L’ESTATE STA MORENDO

l’estate non c’è più. alcuni di noi se la son goduta non poco altri se la son goduta davvero molto poco. ma siam mica qui a lamentarci. (in allegato un rebus sulle ferie di banbino pillipante).
avevamo promesso di aggiornare più spesso per cui ecco che aggiorniamo anche se in realtà cosa volete che ci sia da dire. non si suona dal vivo per un po’. per un bel po’. per cui se ci scrivete per chiederci date ecco noi le rifiutiamo tutte tutte. non perché non sia bello suonare e. è solo che adesso ci sono i lavori e le famiglie e l’inverno e le bollette e le multe sul tavolo della cucina. e poi parliamoci chiaramente, questa cazzo di mala sorte l’abbiamo celebrata abbastanza tutti quanti tutti insieme. ed è vero che non siamo riusciti a scendere più in giù di roma ma mica perché ci stan sui coglioni i terroni è solo perché ci sono i lavori e le famiglie e l’inverno e le bollette e le multe sul tavolo della cucina. e uno di noi per dirla tutta è nato a foggia in provincia di cerignola. che quando uno si mette in bocca la parola terrone deve immediatamente mettere i manoni davanti e dire oh non ti offendere, pensa che il cugino del calzolaio da cui si serve mia madre è sposato con una signora di lecce. ma qui la cosa è assai diversa. cerignola cazzo. ecco, col prossimo disco ricominceremo a suonare e magari riusciremo a scendere un po’ più giù di roma. ma se ci chiamate a cerignola forse qualcuno di noi avrà la febbre quel giorno.
comunque il punto dell’aggiornamento è che siam carichissimi. siamo riusciti a inanellare due prove in un mese. nella prima bambino pilipella ha suonato coi mille pedali che gli ha prestato il batterista dei def leppard che ancora ci faceva male il polso. è arrivato alle prove con una nuova fasciatura fluorescente. ha detto qualcosa tipo che si è appoggiato male a una ringhiera mentre dava da mangiare a uno stormo di cigni sul lago di como ma mentre muoveva i suoi labbroni noi tutti sapevamo che era stato sul trabiccolo scheitbord con la sua matta combriccola. ma che ci dobbiamo fare. ci vogliamo bene lo stesso a quel fava di lesso. la seconda prova invece è andata decisamente meglio. bambino pillicuso è riuscito a suonare e siam tornati a casa col sorrisone. abbiamo una manciata di pezzi nuovi che ci piacciono un bel po’. ancora dobbiamo capire se il giudizio è annebbiato dall’entusiasmo di star di nuovo insieme o se son davvero belli. ma insomma ci siamo. carichissimi.
ah e poi c’è una grande novità. marrone ci ha regalato il doblò nuovo di pacca. si chiama doblerone (in allegato una sua fotografia). è un giusto compromesso tra un furgone e la macchina di un nemico a caso di batman ma ha un bagagliaio bello grosso in cui scatteranno nuove meravigliose sfide di tetris con la nostra vecchia adorabile strumentazione. così anche doblerone sarà carichissimo.
oh, a prestone.

4 Responses to “L’ESTATE STA MORENDO”


  1. 1 M. ottobre 20, 2010 alle 8:53 pm

    Bisogna attendere pazienti, insomma.

    (Ma… il dvd di autocelebrazione?)

  2. 2 giulio ottobre 31, 2010 alle 9:12 pm

    bah, buon lavoro, fanculo le bollette, god bless the family e non vedo l’ora di sentire la nuova robba…ma anche la vecchia!
    take care

  3. 3 giulio ottobre 31, 2010 alle 9:14 pm

    anzi robbbba, altrimenti potrebbe non capirsi che sono terrone!

  4. 4 shart febbraio 15, 2011 alle 8:29 am

    ma è il nuovo doblò!
    ma quanti posti ha??
    ma quanto spazio ha???
    ma va a gasolio???
    ma… ma… ma..e sto nuovo disco?!?!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: